170 reatini in udienza da Papa Francesco

In udienza da Papa Francesco: è l’iniziativa che la diocesi di Rieti sta organizzando per il 25 settembre. Una occasione da prenotare al volo, anche perché i posti riservati alla nostra diocesi dalla prefettura della Casa Pontificia sono soltanto 170.

L’evento è portato avanti dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute, ed è quindi aperto ai malati e agli operatori sanitari. Sono invitati a dare la propria adesione quanti si trovano nelle Rsa, nelle case famiglia, nelle case di cura o nei centri e nelle residenze di riabilitazione, come pure i medici e gli infermieri.

Ma l’iniziativa è ovviamente aperta anche alle parrocchie, ai sacerdoti, ai cappellani, ai diaconi e alle suore, ai ministri straordinari della comunione, ai volontari di ogni associazione, alle famiglie e a tutti i fedeli che desiderano vivere questa esperienza di vicinanza al Santo Padre.

Per partecipare è necessario comunicare all’ufficio per la pastorale sanitaria le iscrizioni compilando il modulo di iscrizione ed inviandolo all’e-mail: nazzarenoiacopini@hotmail.it o via fax 0746 200 228. Si potrà dare la propria adesione anche telefonando al numero 339 39 64 757 entro e non oltre domenica 15 settembre. In ogni caso, per vedere confermata la propria prenotazione è necessario versare, entro tale data, le quote di 20 euro per i posti sottoscritti.

Rispondi