Salute mentale: ricorso al TAR contro la soppressione del servizio H24

L’Associazione “Il Pass-agio onlus” (familiari ed utenti della salute mentale) comunica «di aver presentato ricorso al TAR del Lazio contro le determine della Direzione della AUSL Rieti che riguardano il ridimensionamento del servizo del Centro di salute mentale ed la conseguente soppressione del servizio H24 sul territorio e delle emergenze, provocando un evidente disagio alle famiglie ed agli utenti. Il TAR Lazio discuterà in data 6 Luglio 2011 il ricorso e la richiesta di sospensiva del provvedimento adottato». È quanto scritto in una nota dal Presidente de “Il Pass-agio onlus” Valerio Brugnerotto.

 

Rispondi