Festa con il vescovo a Santa Lucia di Gioverotondo

(di Józef Kazimierz Ślazyk) Quando un mese fa ho telefonato al Vescovo chiedendogli di intervenire alla Festa di un paese dell’alto Ciccolano, Santa Lucia di Gioverotondo (comune di Pescorocchiano), dove festeggiamo da tanti anni la santa Padrona martire Lucia secondo l’antica tradizione con i Festarolli estratti e il Comitato del Paese, mi ha risposto subito che sarebbe venuto con piacere.

Sono stato molto contento come parroco, ma ancora di più sono stati felici i miei parrocchiani e le anziane donne del Paese.

Così il 12 dicembre don Domenico è arrivato accompagnato da don Austin, parroco di Fiumata, e dal comandante della Polizia Municipale. Ci eravamo dati appuntamento davanti la Chiesa di Leofreni, dove abito.

A Santa Lucia quando siamo arrivati nella piazza principale c’era tantissima gente, anche anziani, ma giovani e ragazzi in maggioranza, venuti da fuori per vedere e salutare il Vescovo nuovo.

Quando mons. Pompili è sceso dalla macchina si subito mescolato alla gente per salutare e dare la mano a ciascuno. C’erano anche gli Alpini di tutta la zona, di paesi e città limitrofe come Leofreni, Borgorose, Fiaminiano, Carsoli, Avezzano, Pietra Secca, Corvaro, Pescorocchiano…

Dopo la Santa Messa ci sono stati i ringraziamenti e al vescovo è stata donata una targa di stima e gratitudine e un libretto con la storia del paese.

One thought on “Festa con il vescovo a Santa Lucia di Gioverotondo”

Rispondi