Libri

“101 motivi per visitare Rieti”: tanti spunti romantici nel libro di Valentina Tosti Colarieti

Domenica 2 settembre, in piazza Cesare Battisti, è stato presentato 101 motivi per visitare Rieti - Viaggio romantico tra Rieti e la sua Provincia di Valentina Tosti Colarieti, edito da Funambolo Edizioni.

Domenica 2 settembre, in piazza Cesare Battisti, è stato presentato 101 motivi per visitare Rieti – Viaggio romantico tra Rieti e la sua Provincia di Valentina Tosti Colarieti, edito da Funambolo Edizioni.

La presentazione, nell’ambito degli eventi per la Fiera del Peperoncino, ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso nonostante le avverse condizioni climatiche.

Si è parlato del lago di Paterno (evocato con la suggestiva espressione di “terra promessa”), della leggenda de Lu Bobbo a Via Santa Chiara, delle clarisse mummificate a Fara In Sabina e dell’arco di Bonifacio VIII. Ma soprattutto l’autrice ha espresso lo spirito del testo, un testo dedicato ovviamente a chi Rieti non la conosce ma anche a chi ci vive tutti i giorni.

Nel pieno spirito romantico l’intento è infatti quello di riscoprire che cosa ci tiene (o dovrebbe tenerci) insieme, qual è il collante materiale e immateriale che da forma alla nostra identità.

«Siamo noi questo piatto di grano». Così terminava La storia siamo noi di De Gregori. E, nello stesso modo, siamo noi questi 101 motivi: tanti granelli di storia, cultura e bellezza serviti su un piatto di parole e immagini, cucinato apposta per riscoprire il sapore di essere reatini.

Rispondi